Chicago 1933 - Le coniazioni ufficiali di Expo Milano 2015

Vai ai contenuti

Menu principale:

Chicago 1933

La Storia > Le Esposizioni Storiche

Nel 1933, Chicago festeggiò il centenario della sua fondazione organizzando l'expo "A century of Progress", dedicata all'innovazione tecnologica dell'ultimo secolo.
Edificio simbolo dell'esposizione fu lo Sky Ride, un ponte trasportatore utilizzato per portare i visitatori al centro della fiera, allestita in un'area espositiva di 427 ettari presso Burnham Park. Le strutture costruite per l'occasione, di stile architettonico moderno, furono dipinte con vari colori al fine di ricreare una sorta di città-arcobaleno, in contrasto con la città bianca, dallo stile neoclassico, della precedente expo del 1893.
Molto scenografica fu la cerimonia di apertura svoltasi il 27 maggio 1933: migliaia di luci vennero accese contemporaneamente appena furono individuati i raggi della stella Arcturus, che iniziò il suo viaggio in coincidenza con la precedente expo di Chicago 1893.
L'esibizione più attesa della manifestazione fu il volo sulla città del dirigibile tedesco Graf Zeppelin, avvenuto il 26 ottobre 1933, che però generò un forte senso di inquietudine presso la popolazione; l'aerostato, infatti, simboleggiava la prepotente ascesa al potere di Adolf Hitler, che iniziava proprio quell'anno e che si sarebbe poi rivelata funesta per il Mondo intero.
A conti fatti, l'evento fu un grande successo sia dal punto di vista finanziario, sia da quello della partecipazione: per la prima volta nella storia americana, una fiera internazionale riuscì a ripagarsi con le sue sole entrate economiche, senza pesare sulle casse della città ospitante; oltre 40 milioni di visitatori parteciparono alla manifestazione, che per questo motivo fu riaperta tra maggio ed ottobre del 1934.

Torna ai contenuti | Torna al menu