L'autore Laura Cretara - Le coniazioni ufficiali di Expo Milano 2015

Vai ai contenuti

Menu principale:

L'autore Laura Cretara

Caratteristiche

A Laura Cretara, prima donna ad aver firmato una moneta nella storia della numismatica, si deve il disegno dell’incisione del rovescio delle emissioni celebrative ufficiali di Expo Milano 2015. Il padre Francesco, pittore e incisore, fu il suo primo maestro d’arte ma come altri grandi incisori italiani si è formata alla Scuola dell’Arte della Medaglia. Nel 1961 entrò nella Zecca di Stato come incisore, successivamente ne assunse anche l'incarico di responsabile artistica. Ha firmato numerose monete per l’Italia, la Città del Vaticano e la Repubblica di San Marino; ne citiamo soltanto alcune tra cui le più note: la 1.000 lire celebrativa di Roma Capitale, la moneta da lire 100 realizzata per la circolazione del 1993, giudicata da una giuria internazionale la più bella dell’anno nel mondo, quella da 50 lire emessa nel 1996, le sei monete per la Repubblica italiana dedicate al III Millennio una delle quali, venne designata dal “World Coin News” come la più bella del mondo nel 2001. Suo è il modello dell’uomo vitruviano di Leonardo scelto dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, per diventare il lato nazionale della moneta italiana da 1 Euro. E' anche autrice di numerose medaglie, fra cui quelle eseguite per la Presidenza della Repubblica Italiana e per il 150° dell’Unità d’Italia e le sue opere si trovano conservate in collezioni pubbliche e private in Italia e all’estero. Per la sua lunga carriera artistica ha ricevuto moltissimi premi, riconoscimenti e onorificenze, tra cui quella al merito di “Commendatore della Repubblica Italiana”. La sua firma è visibile su tutte le monete con le lettere "LC", iniziali del suo nome, connesse assieme (LC).

Torna ai contenuti | Torna al menu