Siviglia 1992 - Le coniazioni ufficiali di Expo Milano 2015

Vai ai contenuti

Menu principale:

Siviglia 1992

La Storia > Le Esposizioni Universali

Nel 1992, la città spagnola di Siviglia ospitò l'expo dedicata a "L'era delle scoperte".
La data di chiusura della manifestazione, 12 ottobre, coincise con i festeggiamenti ufficiali del quinto centenario della scoperta dell'America, avvenuta proprio il 12 ottobre del 1492. L'esposizione fu un grande successo di pubblico: ben 42 milioni di persone visitarono i padiglioni allestiti dai 111 Paesi partecipanti, dalle comunità autonome spagnole e da varie organizzazioni internazionali ed aziende.
L'area espositiva, suddivisa in 5 settori, fu collocata sull'isola della Cartuja e vennero previsti ben 7 ingressi. L'idea di affidare, ad un unico progettista, l'ideazione dell'area dell’evento venne scartata, al fine di favorire una maggiore eterogeneità nelle soluzioni architettoniche.
Per questo motivo, fu sollecitato il coinvolgimento dei professionisti più prestigiosi dei Paesi ospitati, ai quali fu concessa la  massima libertà creativa. Il risultato finale fu apprezzabile: l'arredo urbano ne uscì arricchito da una concezione armonica, ma allo stesso tempo ricca di spunti originali, adattabile alle varie esigenze e non racchiusa in una forzata omologazione. Ancora oggi, l'area che ospitò i padiglioni è in attività: vi si trova un parco tecnologico chiamato Cartuja 93 ed un parco tematico chiamato Isla Mágica, oltre che una zona adibita ad uso amministrativo ed universitario.

Torna ai contenuti | Torna al menu